Playstation e altri colossi tech posticipano i loro eventi per le proteste sul caso George Floyd

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Hai un problema? Ti aiutiamo noi.